WHOOPS! 404
Contact Us

Contattateci per qualunque richiesta, risponderemo al più presto

WHOOPS! 404
Contact Us

Contattateci per qualunque richiesta, risponderemo al più presto

WHOOPS! 404
Contact Us

Contattateci per qualunque richiesta, risponderemo al più presto

Qual è il ruolo delle emozioni nella progettazione dei musei del 21esimo secolo?

Qui il CONCEPT di MuseiEmotivi

________________________________

Due edizioni del percorso formativo MUSEIEMOTIVI in due altrettanto importanti Musei fiorentini,  una giornata di approfondimento e una serie di interventi presso convegni e eventi nazionali e internazionali, hanno reso il tema dei #museiemotivi un trend di riferimento e di successo. A seguito degli apprezzamenti di pubblico e di critica ottenuti e delle numerose richieste di partecipazione, intendiamo pertanto proseguire il cammino intrapreso annunciando   la Terza Edizione del Training formativo MuseiEmotivi in programma a Siena nei giorni 30.03/31.03/01.04.2017

____________________________

DOVE
Abbiamo accettato con piacere l’invito dalla Fondazione Musei Senesi  con Vernice Progetti Culturali a svolgere il Training MuseiEmotivi pressoil Museo di Storia Naturale dell’Accademia dei Fisiocritici di Siena, un prestigioso e storico Museo di Storia Naturale ricco di reperti e oggetti da reinterpretare. Una “sfida” estremamente interessante per lavorare, in un’ottica emotiva e contemporanea, sul tema del museo di sé stesso, di come un museo può rinnovarsi e raccontarsi a partire dalla propria storia: una “sfida” che rappresenta al tempo stesso un approccio innovativo, un caso di studio attuale, esemplare ed esemplificativo e un’esperienza costruttiva su cui declinare le sessioni plenarie degli esperti e le attività laboratoriali dei partecipanti. Un’occasione per cercare, come sempre, di conoscere e comprendere come le abilità emozionali possano motivare la comprensione e come l’emozione e il coinvolgimento dei diversi pubblici nella fruizione dei beni culturali possano contribuire ad innalzare i processi conoscitivi e di apprendimento.

COME
Il training si articola  nell’arco di tre giornate di studio/lavoro, alternando sessioni frontali, dibattiti e tavole rotonde a laboratori creativi in situ sul caso in esame: un percorso condiviso denso e intenso, nel quale gli elementi conoscitivi forniti dal panel di esperti si confrontano, si integrano e si riversano all’interno dell‘attività laboratoriale, consentendo ai partecipanti di maturare in chiave multidisciplinare l’esperienza di un processo analitico/progettuale estremamente ricco e stimolante.

________________________________

CHI
Un panel di professionisti e di esperti altamente qualificati ed un approccio concretamente multidisciplinare per esplorare il rapporto tra emozioni e conoscenza alla luce delle competenze di filosofi, psicologi, museologi, museografi, ricercatori nelle nuove tecnologie e nell’audience development, ecc.


L’attività formativa comprende:

  • Interventi frontali da parte di esperti e professionisti del settore seguiti da dibattiti e tavole rotonde
  • Laboratori creativi in situ sul caso di studio
  • Visite e iniziative culturali in collaborazione con Fondazione Musei Senesi e Vernice Progetti Culturali

Intervengono:

Intervengono inoltre:

  • Mauro Cresti – Presidente Accademia dei Fisiocritici
  • Manganelli Giuseppe-  Direttore  Museo di Storia Naturale dell’Accademia dei Fisiocritici
  • Andrea Benocci – Conservatore Museo di Storia Naturale dell’Accademia dei Fisiocritici
  • Elisa Bruttini – Responsabile scientifico Fondazione Musei Senesi
  • Davide Orsini – Direttore del SIMUS  (Sistema Museale Universitario Senese)

Supporto logistico e organizzativo:

  • Laura Manzi, Vernice Progetti Culturali

PROGRAMMA:
giovedì 30 marzo 2017
Sede: Aula Magna Museo di Storia Naturale dell’Accademia dei Fisiocritici
EMOZIONI,  ESPERIENZE e APPRENDIMENTO

9.00 – 9.45 Registrazione e Accoglienza
9.45 – 10.00 Saluti Istituzionali
10.00 – 10.30 Paolo Mazzanti | Presentazione Concept MuseiEmotivi
10.30 – 11.00  Roberta Lanfredini e 11.30 -12.00 Silvano Zipoli Caiani  | Che  cosa è un’emozione? Pensiero razionale e pensiero intuitivo,  Neuroscienza e Fenomenologia a confronto
11.00 – 11.30 Welcome Coffee
12.00 – 12.45  Margherita Sani | Andare al museo: vedere, imparare, emozionarsi  
12.45- 13.30 Massimo Negri | Il karma del museo del 21esimo secolo
13.30 – 14.30  Pausa Pranzo

Il MUSEO DI STORIA NATURALE ACCADEMIA DEI FISIOCRITICI  e le sue EMOZIONI
14.30 – 14.50 Andrea Benocci | Presentazione del Museo
14.50 – 15.10 Elisa Bruttini | Introduzione Fondazione Musei Senesi
15.10 – 15.30 Davide Orsini | Introduzione SIMUS (Sistema Museale Universitario Senese)
15.40 – 16.40 VISITA LIBERA AL MUSEO
16.30 – 17.00  Laura Artusio | Workshop: Mappa emotiva al Museo
17.00 – 19.00  Valutazioni workshop, presentazioni dei partecipanti e dibattito

19.15 Visita al Museo Civico e Torre del Mangia Piazza del Campo Siena


venerdì 31 marzo 2017 ore 9,30 – 18.00
TECNOLOGIE e ALLESTIMENTI EMOTIVI
Sede: Aula Magna Museo di Storia Naturale dell’Accademia dei Fisiocritici

9.45 – 10.00 Introduzione e Accoglienza
10.00 – 11.00 Alberto Del Bimbo e Ricercatori MICC-NEMECH 
Opportunità tecnologiche ed esempi applicativi
11.00 – 11.30
Pausa
11.30 – 12.15 Giuliano Gaia |
Emozioni digitali: personaggi virtuali nei musei
12.15- 13.00 Lorenzo Greppi
| Come gestire la messa in scena di una dimensione emotiva nell’allestimento di mostre e musei
13.30- 14.30 Pausa Pranzo
14.30 – 18.30  LABORATORIO CREATIVO E GRUPPI DI LAVORO  
Tutor: Lorenzo Greppi, Paolo Mazzanti, Claudio Rosati, Elisa Bruttini
19.00  Visita a un museo di contrada
20.00 Cena Sociale (facoltativa, a carico dei partecipanti)


sabato 1 aprile 2017 ore 9.30 – 17.30
DESIGN, TRENDS e PUBBLICI EMOTIVI
Sede: Aula Magna Museo di Storia Naturale dell’Accademia dei Fisiocritici

9.30- 9.45 Introduzione e Accoglienza
9.45 – 10.45 Giovanna Vitale | Design strategico e Museo empatico. Mettere al centro le persone, costruire il senso.
10.45 – 11.00 Pausa
11.00 – 12.00 Antonia Silvaggi | Il ruolo delle storie e delle emozioni per un’efficace strategia di audience development

12.00 – 13.00  “Musei Emotivi_ Corner”
Spazio dedicato ai partecipanti delle precedenti edizioni: un momento di confronto e di partecipazione aperta che si esprime attraverso un intervento breve all’interno del quale gli ex-partecipanti potranno esporre i casi di studio, ricerca e progettualità legati alla esperienza e al vissuto di MuseiEmotivi.

  • Marco Caselli | Collaboratore attività museali e ricerca Museo Civico di Storia Naturale Ferrara | “Impariamo la comunicazione dai delfini – L’esperienza della mostra sui cetacei al Museo Civico di Storia Naturale di Ferrara”
  • Georgia Cantoni | Responsabile comunicazione Musei Civici di Reggio Emilia | “Oltre il canto delle Sirene: l’emozione di un’eredità”
  • Ilaria Abbondandolo | Segretario culturale del CISA Andrea Palladio | curatore del Palladio Museum, Vicenza | “Il mio studio messo a nudo: raccontarsi per raccontare al Palladio Museum.”
  • Laura Lanari  | Servizi Educativi Musei Civici di Ancona | “Esperienza Estetica Partecipata: vettore per la riscoperta di un bene collettivo.”
  • Michela Malvolti | Responsabile settore musei e turismo, cooperativa PromoCultura di Empoli | “Vivere e far vivere i piccoli musei. Quando emozione e innovazione cambiano le cose.”
  • Elena Corradini | Delegato rettorale rete dei Musei Universitari | “Percorsi educativi e itinerari tematici per esplorare le collezioni scientifiche: la rete dei Musei Universitari Italiani”

13.30 – 14.30 Pranzo
14.30 – 16.30 LABORATORIO CREATIVO E GRUPPI DI LAVORO
16.30 – 17.30 Conclusioni e Valutazione finale

Il Museo di Storia Naturale appartiene all’Accademia delle Scienze di Siena detta de’ Fisiocritici, nata nel 1691 allo scopo di promuovere l’indagine sperimentale dei fenomeni naturali, sulla scia della rivoluzione scientifica che stava attraversando l’Europa. I soci fondatori cominciano fin dall’inizio del XVIII secolo a raccogliere strumenti scientifici e curiosità del territorio senese: questo nucleo originario è successivamente accresciuto grazie a donazioni di importanti collezioni di reperti naturali. Trasferita nel 1816 nell’attuale sede, un antico convento camaldolese, l’Accademia colloca le raccolte nelle vetrine tuttora visibili: prende così vita il Museo di Storia Naturale che ancora oggi, per esaltarne la valenza storica, mantiene quell’ostensione di tipo ottocentesco. Il percorso museale si estende nei due livelli principali intorno alla corte centrale, in un suggestivo piano seminterrato e in uno rialzato. Quattro le sezioni che lo compongono: Geologica, Zoologica, Botanica e Anatomica ma non mancano collezioni minori e reperti curiosi. L’Accademia con il suo Museo persegue ancora oggi lo scopo di divulgare la conoscenza scientifica realizzando cataloghi informatici delle collezioni consultabili all’indirizzo www.museofisiocritici.it, organizzando mostre tematiche, diverse tipologie di visite guidate e laboratori didattici gratuiti, conferenze, convegni, spettacoli e iniziative di vario segno, sempre divulgate su media e pagine social Facebook e Google plus.

Fondazione Musei Senesi è un’istituzione partecipativa nata nel 2003 per coordinare e promuovere, nell’ottica di economie di scala e di scopo, gli oltre quaranta musei delle Terre di Siena, al fine di valorizzare un patrimonio culturale unico, di preziose testimonianze artistiche, archeologiche, scientifiche, antropologiche e naturalistiche.

Vernice Progetti Culturali è la società strumentale della Fondazione Monte dei Paschi di Siena nata nel 2005 per l’organizzazione, la promozione, la realizzazione e la gestione di eventi ed iniziative culturali, scientifiche, artistiche e sociali.

Iscrizioni e scadenze:
Termine iscrizioni 1 MARZO 2017
Numero di partecipanti 42
Inviare la richiesta di iscrizione via mail indicando nome/cognome/professione svolta/ente di appartenenza/ mail e numero di telefono/ motivazione
Mail per l’iscrizione : museiemotivi@gmail.com
Costo: 200 euro
Le richieste di iscrizione saranno valutate dal coordinamento scientifico  e selezionati 42 profili in base all’ordine di arrivo e alle motivazioni indicate.
I partecipanti ammessi saranno avvisati via mail entro e non oltre il 10 marzo 2017.
Saranno rilasciati attestati di partecipazione.

ALLOGGIO:
Ai partecipanti saranno indicate strutture ricettive convenzionate per l’alloggio, selezionate in collaborazione con Fondazione Musei Senesi e Vernice Progetti Culturali

MuseiEmotivi_News:
Firenze Today | 23 dicembre 2015
BAM! Stategie Culturali | 30 dicembre 2015
Lorenzo Greppi |1 gennaio 2016
Portale Giovani Comune di Firenze| 8 gennaio 2016
MArteMagazine | 13 gennaio 2016
Magazine Musei-it | 12 febbraio 2016
Archeomatica | 15 febbraio 2016
Corriere Fiorentino | 24 febbraio 2016
Magazine Musei-it | 28 febbraio 2016
DigitalMeetsHeritage | febbraio 2016
Words in Freedom | 30 maggio 2016
Fondazione Musei Senesi | giugno 2016
Archeomatica | 13 giugno 2016
Il Giornale delle Fondazioni | 25 giugno 2016
Archeomatica | 28 luglio 2016
Linguaggio Macchina| 30 luglio 2016
Newsletter NEMO | Agosto 2016
Words in Freedom | 29 agosto 2016
OCIM (Office de Coopération et d’Information Muséales) |6 settembre 2016
Museo Novecento | 9 settembre 2016
DigitalMeetsHeritage | ottobre 2016
Archeomatica | 1 febbraio 2017
Fondazione Musei Senesi | 7 febbraio 2017
Allestimenti Museali  MIBACT|  febbraio 2017
i-Siena Comunicato  15 febbraio 2017

Contact Us

Contattateci per qualunque richiesta, risponderemo al più presto